Steve Jobs e la Mercedes senza targa

di

Tra le tante cose fuori dal comune nella vita di Steve Jobs ce n'era una che in passato non ha mai trovato una spiegazione. Oggi, grazie alle rivelazioni di Joe Callas, Chief Technology Officer di Entrust ma collabolatore stretto del reparto sicurezza presso Apple in passato, si è finalmente scoperta la verità sulla questione.

Pare che Jobs avesse trovato un cavillo nella legislazione della California che permette di circolare senza targa: tutte le macchine neoimmatricolate hanno infatti un massimo di sei mesi prima che scatti per legge l'obbligo di esporre la targa. Per il profeta del Think Different la soluzione quindi era semplicissima: contattare un concessionario che ogni sei mesi riprendesse come usata la sua Mercedes SL55 AMG e gliene vendesse una completamente nuova. Un piccolo prezzo da pagare per soddisfare un vezzo degno di una personalità che sicuramente amava distinguersi.