Steve Jobs è responsabile della morte del business della musica

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Questa è l'accusa rivolta al CEO di Apple, Steve Jobs, da parte di un famoso cantante internazionale: Jon Bon Jovi. La rockstar ha infatti dichiarato: "[Steve Jobs] ... è personalmente responsabile della morte dell'industria musicale". Questa stridente e, assolutamente falsa, accusa arriva da una intervista che il cantante ha concesso al britannico Sunday Times dove ha espresso il suo enorme sgomento per il passaggio repentino e senza senso della musica dai classici supporti fisici (CD, vinile, ecc) agli onnipresenti file sui portali musicali. Il pensiero di Bon Jovi va all'emozione che si provava nell'acquistare presso il negozio di dischi quel tanto desiderato vinile o cd, e poi ritrovarsi a casa godendosi il rito di scartare e poi ascoltare sul proprio impianto quelle note musicali tanto attese. Tutto questo con iTunes e compagnia bella non avrebbe più senso. E voi cosa ne pensate? Sono accuse fondate oppure è solo un modo per far parlare un po' di sè?

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0