Surface 3: ecco come secondo Microsoft può sostituire i computer portatili

di

Microsoft ha annunciato nella giornata di ieri il nuovo Surface 3, il tablet che sarà disponibile in oltre ventisei mercati dal prossimo 7 Maggio e che può essere preordinato dalla giornata di ieri sul Microsoft Store ed in vari rivenditori autorizzati. Come fatto per i suoi predecessori, anche con questo la società di Redmond ha adottato la stessa strategia di marketing.

Il Surface 3, infatti, viene presentato da Microsoft come uno strumento in grado di sostituire i classici computer portatili e laptop, grazie agli innumerevoli accessori che lo rendono un vero e proprio notebook. Non è un caso, infatti, che nei negozi sarà possibile trovare mouse, stampanti, tastiere e pennini che ne aumenteranno la produttività. A ciò bisogna anche aggiungere il fatto che la società di Redmond ha incluso un anno di Office 365 gratuito e ben 1 terabyte di spazio sul proprio servizio di cloud storage, OneDrive.
Tuttavia, a pochi istanti dalla presentazione, sono stati rilasciati due filmati promozionali, che trovate ovviamente in calce, che mostrano proprio come il Surface 3 sia in grado di prendere il posto di un computer portatile. Il tablet si rivolge agli studenti a tutti quanti quelli che non necessitano della potenza del Surface Pro 3. Inoltre, questo nuovo dispositivo è basato su ARM, quindi non è presente Windows RT bensì Windows 8.1, ma sarà aggiornato entro la fine dell'anno a Windows 10, non appena il nuovo OS sarà lanciato ufficialmente. 

Microsoft Surface 3

Microsoft Surface 3
  • Produttore: Microsoft
  • Disponibile: 05/05/2015
  • Prezzo: A partire da 609.90 €
    • Caratteristiche tecniche
    • +