Surface Pro 3: vendite migliorate rispetto ai precedenti modelli

di

Microsoft ha comunicato nella giornata di ieri i risultati fiscali del quarto trimestre dell'anno e durante la conferenza è stato sottolineato l'importante risultato della divisione Surface: 409 milioni di dollari di guadagni. La compagnia di Redmond ha fatto sapere che tale cifra deriva dalle ottime vendite che sta ottenendo il Surface Pro 3, le cui richieste hanno superato di gran lunga quelle dei precedenti modelli nello stesso periodo di commercializzazione dopo il lancio.

Amy Hood, CFO di Microsoft, non ha rilasciato ulteriori informazioni, più specifiche, sulla situazione Surface, anche se ha confermato che il Surface Pro sta ottenendo un successo maggiore rispetto alle precedenti versioni. Con il Surface Pro 3 Microsoft sembra aver definitivamente raggiunto lo status di azienda produttrice di hardware, dopo che per diversi anni ha tentato di affermarsi in questo campo con prodotti di discutibile qualità, come il Surface RT o il primo Surface Pro. I miglioramenti dal punto di vista dell'integrazione hardware-software e dell'utilizzo di materiali sempre più leggeri e in grado di attutire il calore emesso dai componenti hardware interni ha fatto sì che il Surface venisse accolto sempre più positivamente da critica e pubblico e che facesse registrare dati di vendita positivi. In futuro la piattaforma Windows, desktop e mobile, convergerà in un unico sistema operativo e le applicazioni diventeranno universali. Ciò favorirà l'adozione del Surface come dispositivo ibrido e permetterà a Microsoft di migliorare i risultati che sta ottenendo da qualche mese a questa parte.
FONTE: PA
Quanto è interessante?
0