Svolta storica per Facebook: in arrivo il pulsante “non mi piace”

di

Dopo le molte richieste ricevute, Mark Zuckerberg ha finalmente ceduto. Nel corso di una sessione di Q&A tenuta nella giornata di ieri, il fondatore di Facebook ha rivelato che il social network è al lavoro sul tanto desiderato pulsante “non mi piace”.

Il dirigente e CEO ha affermato che inizialmente non era nei programmi l'introduzione di questo pulsante in quanto Facebook non voleva mettersi in concorrenza con Reddit, che offre un servizio di classificazione dei post con i like e i don't like. Tuttavia, successivamente la compagnia ha scoperto che i vari post pubblicati sul sito possono generare una vasta gamma di emozioni che gli utenti hanno bisogno di esprimere, in particolare l'empatia. Il pulsante è già in lavorazione da tempo e vedrà la luce prossimamente. Sul funzionamento e l'integrazione con i vari aspetti, però, l'amministratore delegato non ha fornito alcun tipo di dettaglio. Chiaramente però è facile immaginare un rollout iniziale esclusivo per gli Stati Uniti ed una distribuzione solo successiva nel resto delle nazioni. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0