Telecom Italia venduta a Telefonica

di

Intesa, Mediobanca e Generali hanno deciso di cedere le rispettive quote di Telecom Italia agli spagnoli di Telefonica, che controlleranno il 66% della società italiana leader nel settore delle telecomunicazioni con opzione per acquistare un ulteriore 4% per il futuro ed un ulteriore 30% da Gennaio, una cifra che farebbe salire la quota degli spagnoli al 100%. L'accordo è stato raggiunto per una cifra vicina ai 324 milioni di Dollari, un esborso cash che ridurrà anche il debito di Telecom Italia ed aumenterà il capitale sociale. L'amministratore delegato della società italiana, Marco Patuano, ha però rassicurato tutti i dipendenti, annunciando che non ci sarà alcun licenziamento a seguito dell'acquisizione.