Tempi duri per Apple: azioni scendono sotto i 500$

di

Questa giornata sembra essere davvero nera per Apple. Poche ore fa abbiamo riportato la news relativa al calo degli ordini, pari alla metà rispetto ai mesi scorsi, dei componenti per l'iPhone 5, forse per via di un progressivo diminuire di acquisti di tale device. Proprio questa indiscrezione, diffusa dal Wall Street Journal, sembra aver influenzato la situazione in borsa dell'azienda di Cupertino, portando le azioni ad una perdita del 4% circa e a valicare, in negativo, la soglia dei 500 dollari, per la prima volta da febbraio 2012. La prima occasione per risollevare un po' una situazione che appare non proprio eccelsa da qualche mese, sarà la prossima conferenza finanziaria del 23 gennaio, quando Tim Cook renderà noti i dati ufficiali di vendita di tutti i prodotti con la mela nel trimestre più importante dell'anno, quello delle festività natalizie. Intanto Samsung festeggia la vendita del 100milionesimo Galaxy S.