Terrorismo: facevano proselitismo sul web, quattro arresti a Perugia

di
A seguito degli attentati di ieri pomeriggio a Londra, l’Europa è di nuovo sprofondata nel terrore. Oggi ci giunge notizia che la Polizia di Perugia ha smantellato una cellula terroristica legata al Califfato Islamico che operava tra Perugia, Milano e la Germania e che faceva proselitismo sul web.

L’operazione, denominata “DàWa”, è stata brillantemente portata avanti dagli uomini della Polizia Postale di Perugia ed ha avuto come risultato l’arresto di quattro persone, anche grazie alla collaborazione con la Polizia Postale di Milano, il reparto di Roma, la Digos e l’ufficio immigrazione di Milano.
L’annuncio dell’inchiesta saranno resi noti solo nel corso di una conferenza stampa già annunciata ed in programma a Perugia, a cui prenderanno parte anche il Procuratore Capo del Questore ed il Direttore della Polizia Postale.
Secondo quanto emerso però, i quattro arrestati sarebbero stati incastrati dopo la diffusione sul web di centinaia di post contenenti foto, scritti e video per spingere gli utenti a sostenere le ideologie dell’ISIS. I capi d’imputazione sono di istigazione a delinquere attraverso l’uso di mezzi informatici con finalità di terrorismo.