Tesla: in arrivo una batteria per alimentare la casa

di

Elon Musk, l'eccentrico amministratore delegato di Tesla, durante una conference call tenuta per annunciare i risultati finanziari del Q4 2014, ha anche annunciato che la società da lui diretta è al lavoro su una batteria per alimentare una casa. La fase di progettazione sarebbe praticamente completa, e la produzione potrebbe cominciare nel giro di sei mesi. Tesla però ancora non ha fornito nessuna data precisa di lancio, tanto meno ha rivelato quando questa batteria sarà presentata ufficialmente, ma il CEO ha già preannunciato che si tratterà di qualcosa di grande.

Il funzionamento, comunque, dovrebbe essere simile alla batteria inclusa nella Toyota Mirai, che utilizza una cella a combustibile a idrogeno e permette ai proprietari di rimuoverla per utilizzarla come fonte di energia per le loro casa. Con una carica completa, la batteria ha un'autonomia di una settimana, e trattandosi di una tecnologia in continua espansione diverse aziende tecnologiche situate nella Silicon Valley hanno installato nei parcheggi degli uffici delle stazioni di ricarica.
Musk già lo scorso anno aveva rivelato le proprie intenzioni di fornire anche agli utenti casalinghi qualcosa di diverso, ed a quanto pare questo progetto potrebbe presto vedere la luce. JB Straubel, Chief Technical Officer di Tesla, ha affermato che in fase di progettazione l'azienda si è consultata con diverse società che forniscono servizi energetici. FONTE: The Verge