Tesla presenta il nuovo modello entry-level

di

Tesla ha da poco presentato un nuovo modello di fascia bassa, il Model S 70D, che costa quasi 5.000 Dollari in più rispetto al predecessore, il Model S 60D. Il veicolo include un secondo motore nella parte anteriore ed una batteria più grande, da 70 kWh,  ma è anche più potente a livello di caratteristiche, dal momento che offre ben 514 cavalli ed è in grado di raggiungere una velocità di 140 mph e 0-60 in 5,2 secondi.

Per quanto riguarda il software, sono è incluso sia Keyless che l'autopilota, anche se quest'ultimo per essere attivato ha bisogno di un aggiornamento software. Nei concessionari arriveranno tre diversi colori metallizzati: blu oceano, nero ossidiana ed argento caldo.
L'amministratore delegato della compagnia, l'eccentrico Elon Musk, afferma che l'S 70D presenta si un leggero aumento al prezzo, ma questo è giustificato dal valore superiore. Secondo un rapporto pubblicato da Reuters, Musk ha anche affermato che meno del 10% delle vendite di Tesla sono rappresentate dal modello S60, ecco perchè la società ha preferito cambiare strategia inserendo un doppio motore nella nuova berlina entry-level. “I clienti volevano qualcosa di diverso ed una trazione integrale” afferma il dirigente.
Il Model S 70D sarà in vendita già da oggi, ma le spedizioni inizieranno solo alla fine di Maggio.