Tesla: quarto trimestre dell'anno in forte perdita

di

Nella nottata di ieri, Tesla Motor ha annunciato i risultati finanziari relativi al quarto trimestre dello scorso anno, nel corso del quale ha registrato una perdita pari ad 86 centesimi per azione, circa 107 milioni di Dollari in totale.

Tale notizia non soddisfa le previsioni degli analisti, che si aspettavano un ultimo periodo in utile.
Complessivamente, per tutto l'anno Tesla ha perso quasi 886 milioni di Dollari (6,93 Dollari per azione), ma ha una disponibilità liquida di 1,2 miliardi di Dollari, in calo rispetto agli 1,9 miliardi di Dollari dell'anno precedente.
La soluzione a questi problemi potrebbe essere il Model 3, la prima macchina elettrica rivolta al mercato di massa, che grazie al suo prezzo di 35.00 Dollari (esclusi incentivi fiscali), potrà essere preordinata a partire dal prossimo 31 Marzo, con le consegne previste per il 2017.
Tesla, nonostante il quarto trimestre negativo, resta ottimista per il 2016: il Model X sta iniziando a soddisfare la richiesta e i suoi 100.000 Dollari potrebbero portare nuova linfa nelle casse.
La compagnia si aspetta di vendere tra le 80.000 e le 90.000 vetture nel 2016, di cui 16.000 già nel primo trimestre, in aumento del 60% su base annua.
Le consegne trimestrali sono aumentate da 11.603 dello scorso anno a 17.478 del 2015, ma la distanza rispetto a General Motors, Toyota e Volkswagen resta ancora abissale.

FONTE: The Verge