Tesla ritira 11.000 Model X per questioni legate alla sicurezza

di
Non è la prima volta che Tesla si trova costretta a richiamare alcune delle proprie vetture. Già in passato la compagnia di Elon Musk richiamò 90.000 Model S a causa di alcuni problemi all’abitacolo, mentre nel successiva è toccato a Model X per difetti legati al freno di stazionamento ed alla terza fila di sedili.

Nella giornata di oggi, la società americana ha rivelato di essere costretta a ritirare dal mercato altre 11.000 Model X, per questioni legate alla sicurezza dei sedili montati nella seconda fila.

Il richiamo riguarda solo le unità prodotte tra il 28 Ottobre 2016 ed il 16 Agosto 2017, circa il 3% delle unità vendute in totale.

In particolare, le vetture interessate sono quelle con i sedili pieghevoli, mentre quelle che includono sedili fissi non dovranno essere restituite.

Durante alcuni test, infatti, l’azienda ha riscontrato un difetto di fabbricazione con il collegamento dei cavi. Al momento non sono stati segnalati problemi di nessun tipo, ed il richiamo è stato effettuato su base volontaria dopo alcune ricerche.

Il problema può essere risolto facilmente, semplicemente recandosi in uno dei tanti centri di assistenza Tesla, in cui i meccanici specializzati potranno procedere con il collegamento del cavo in maniera corretta.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
3