Thunderbolt 3 utlizzerà il connettore USB di tipo C

di

Con Apple e Google pronte ad abbracciare il nuovo connettore USB-C nei loro prossimi dispositivi in uscita, il futuro delle periferiche Thunderbolt sembrava messo ulteriormente in discussione. Intel ha però trovato una semplice soluzione per non rimanere dietro alla concorrenza.

La prossima versione di Thunderbolt, Thunderbolt 3, disporrà infatti di un connettore USB di tipo C. La decisione dell’azienda è lodevole in termini di standard, ma potrebbe causare confusione nel breve peiodo. Un cavo Thunderbolt 3 sarà simile quasi completamente ai cavi USB-C e sosterrà le stesse velocità di trasferimenti di dati e di alimentazione, ma sarà anche in grado di un rendimento molto più elevato,40 Gbps, proprio in modalità Thunderbolt. A segnalare la differenza tra i cavetti, sarà solo un piccolo logo a forma di fulmine. La tecnologia Intel funziona infatti integrando parte dell’elettronica direttamente nel cavo stesso. Periferiche delle passate generazioni saranno rese compatibili con Thunderbolt 3 attraverso l'uso di un adattatore. Intel si aspetta che i primi prodotti con la nuova tecnologia possano arrivare già nel 2016. 
Thunderbolt 3 utlizzerà il connettore USB di tipo C