TIM: addio alla velocità ridotta al termine dei gigabyte

di
Continua la rimodulazione interna di TIM. L’operatore telefonico italiano, infatti, ha annunciato che “al fine di rendere omogeneo il portafoglio dell’offerta mobile”, verrà eliminata dalle offerte mobile l’opzione che permette di navigare a velocità ridotta al termine dei gigabyte previsti dalla promozione.

La compagnia telefonica sta notificando ai propri clienti in queste ore la variazione sul contratto attraverso un SMS in cui afferma che "il prezzo della tua offerta non cambia, ma dal primo rinnovo successivo al 3/04/2017, se finisci i Giga, potrai continuare a navigare fino al rinnovo successivo solo attivando un'offerta dati aggiuntiva più adatta alle tue esigenze. Hai diritto entro tale data di recedere senza penali con i consueti canali di contatto o passare ad altro operatore. Tale modifica è determinata dall'esigenza di rendere omogeneo il portafoglio di offerta TIM”.
In questo modo, gli utenti saranno costretti ad attivare una delle tante offerte aggiuntive che consentono di navigare a tempo. Attualmente l’operatore offre anche “1 Giga gratis per 7 giorni”, che può essere attivata fino al 5 Aprile.
La nota afferma anche che “il Cliente che non accettasse le modifiche proposte, in base all’art. 70.4 del D.Lgs. 259 del 2003, ha la facoltà di recedere senza penali entro il 3 aprile 2017 anche tramite passaggio con portabilità ad altro gestore. [..] Nel caso in cui sulla linea sia presente un Prodotto in rateizzazione in corso di vigenza contrattuale (24 o 30 mesi in funzione del prodotto scelto), sarà addebitato il saldo delle rate residue a scadere e il prodotto resterà di proprietà del cliente”.