Tim Cook conferma l'impegno di Apple nel settore della guida autonoma

di
Prime conferme ufficiali sull’impegno di Apple nel settore della guida autonoma. L’amministratore delegato della compagnia, Tim Cook, in occasione di un’intervista rilasciata per Bloomberg ha rivelato che la Mela ha intenzione di entrare nel mercato automobilistico.

Ci stiamo concentrando su alcuni sistemi di guida autonoma. E’ una tecnologia di base che riteniamo molto importante, che vediamo come la madre di tutti i progetti collegati all’intelligenza artificiale, ma è anche uno dei più difficili su cui abbiamo lavorato e su cui lavoreremo” ha affermato Cook, che di fatto ha confermato i rumor emersi negli scorsi mesi, che avevano allontanato l’ipotesi di un possibile ingresso nel mercato automobilistico da parte di Apple con una vera e propria vettura, che evidentemente non vedrà mai la luce.
Apple quindi svilupperà un sistema di guida autonoma da mettere nelle mani dei produttori. La società californiana lo scorso mese di Aprile ha ottenuto l’autorizzazione da parte del California DMV per testare i veicoli a guida autonoma sulle strade pubbliche, e secondo molti utilizzerà dei SUV Lexus RX450h, che sono già stati intravisti.
I più informati riferiscono che Apple avrebbe diversi team al lavoro sulla tecnologia, ma a riguardo ancora non è arrivata alcuna informazione.