Tim Cook: iOS in Car è una feature chiave per Apple

di

Durante la conferenza in cui sono stati annunciati i risultati finanziari trimestrali del Q3 della società di Cupertino, il numero uno della società, Tim Cook, insieme a Peter Oppenheimer, hanno condiviso con i presenti molte informazioni, ma non di natura esclusivamente finanziaria. I due alti dirigenti hanno parlato anche di piani di sviluppo e, nello specifico, al CEO di Apple è stato chiesto qualche dettaglio relativo all’iniziativa “iOS in Car”, feature che consente agli utenti di interagire attraverso un dispositivo con sistema operativo iOS, con un display in-car, offrendo diversi servizi in integrazione.

Andando nello specifico, a Cook è stato chiesto di fornire qualche dettaglio aggiuntivo sulle potenzialità e sulla filosofia alla base del progetto, sul quale la società della mela morsicata sembra puntare tanto; ecco la risposta del numero uno del gruppo: " Io la vedo come una caratteristica molto importante, è parte dell'ecosistema, esattamente come lo è App Store, iTunes e tutti i servizi, quindi fondamentale. Riuscire a fornire tutte le feature come Siri, messaggistica e così via, in automobile, è molto, molto importante. Si tratta di qualcosa che gli utenti vogliono, e penso che Apple possa realizzare l'obbiettivo in un unico modo, meglio di chiunque altro. E' una feature chiave per noi". Per chi non conoscesse il progetto, iOS in Car rappresenta una tecnologia in grado di migliorare l'integrazione del sistema operativo a bordo degli iDevice nell'utilizzo in automobile che consentirà agli utenti di eseguile operazioni quali chiamate telefoniche, accesso alla cartografia, controllo di file multimediali ed altro, sfruttando il display presente nella propria vettura.