Tim Cook: "l'esperienza di HomePod sconvolgerà la gente"

di
INFORMAZIONI SCHEDA
A seguito del keynote di presentazione, i vari dirigenti Apple si sono concessi ai giornalisti per le classiche interviste sui prodotti mostrati in occasione della WWDC. Tra questi figura anche l’amministratore delegato della compagnia, Tim Cook, che parlando con Bloomberg ha discusso di HomePod.

Cook ha affermato che “la gente lo amerà. Credo che saranno spazzati via da questa esperienza”. Interrogato sul perchè un cliente dovrebbe scegliere HomePod e non Amazon Echo o Google Home, soprattutto considerando che è il più costoso dei tre, il CEO ha affermato che questo rappresenta una svolta, ed offre una qualità audio superiore rispetto alla concorrenza.
Abbiamo cercato di creare un prodotto diverso da un normale altoparlante. La musica è nel nostro DNA, e lo dimostrano iTunes e l’iPod. Volevamo qualcosa di incredibile. Credo che le persone, durante l’ascolto, saranno colpite dalla qualità del suono“ ha concluso Cook, il quale ha sottolineato che HomePod non è solo un normale speaker per l’ascolto di musica, ma è in grado di fare molte cose, e le sue potenzialità verranno espanse con degli aggiornamenti.
Infine, il CEO ha rivelato un retroscena: Apple ha lavorato su HomePod per anni, in quanto la filosofia della società, come sempre, non è quella di lanciare un prodotto prima degli altri, ma di farlo nel migliore dei modi.