Tim Cook lascia presagire l'imminente presentazione dei dispositivi indossabili

di

Nel corso di un'intervista pubblicata ieri sul Wall Street Journal, l'amministratore delegato di Apple Tim Cook ha svelato che la sua società è pronta a lanciare nuove categorie di prodotti, che possano soddisfare le esigenze di ogni persona. Il CEO, ovviamente, non è entrato nei dettagli, ma il fatto che abbia menzionato proprio questi nuovi iDevices lascia presagire l'imminente ingresso del colosso di Cupertino nel mercato dei dispositivi indossabili, con l'iWatch che sembra essere sempre più vicino in quanto, soprattutto negli ultimi giorni, le indiscrezioni sullo smartwatch sono aumentate a vista d'occhio. Il giornalista che ha intervistato il dirigente, ha cercato di estrapolare qualche altra informazione a Cook, che però si è limitato a dire che "ci saranno nuovi prodotti. Ma non siamo pronti a dure nulla in quanto ci stiamo lavorando. Il nostro team è però al lavoro per portare sul mercato delle grandi novità".

Cook, inoltre, ha anche commentato l'acquisto delle azioni Apple per una cifra vicina ai 14 miliardi di Dollari. Il CEO ha affermato che si tratta di una mossa programmata da tempo, che rientra nel programma di rientro del capitale. Il capo della Mela ha detto che l'azienda è in "crescita" e detiene una parte importante del mercato degli smartphone a livello mondiale, mentre il discorso per i tablet è diverso in quanto l'iPad è il più venduto al mondo. Riguardo il sistema operativo, Cook ha affermato che Apple si concentra sulla qualità, e non sulla quantità, e non si è detto preoccupato della crescita di Android.