Tim Cook paragona la realtà aumentata agli smartphone

di
Non è più un segreto il fatto che Apple stia lavorando su un dispositivo basato sulla realtà aumentata da lanciare sul mercato nel corso dell’anno. Il gigante di Cupertino, però, ancora non ha svelato alcun tipo di dettaglio a riguardo, ma il CEO ha più volte lasciato intendere che la sua società è molto interessata al mercato.

Parlando con The Independent, Cook ha definito la realtà aumentata “una grande idea, al pari dello smartphone. Lo smartphone è per tutti, e credo che la realtà aumentata abbia una copertura demografica e di mercato simile. Sono eccitato in quanto penso che possa migliorare sensibilmente la vita delle persone. Ed è anche divertente”.
Cook quindi continua ad affermare che è la realtà aumentata il settore verso cui Apple si sta indirizzando, e vede questa tecnologia come il silicio utilizzato nei chip dell’iPhone, ovvero una tecnologia di base e non un prodotto a se stante.
Secondo molti, già il prossimo mese di Settembre Apple potrebbe presentare il primo dispositivo basato sulla realtà aumentata, in concomitanza con l’annuncio dell’iPhone 8.

FONTE: The Verge