Tim Cook preferisce le tastiere virtuali a quelle fisiche

di

L'intervista di Tim Cook con Brian Williams ha fatto emergere particolari importanti sulla Apple attuale e sulla personalità del CEO stesso, che nei tempi passati era utopistico conoscere. Ad essere rivelate da Tim Cook, sono anche alcune curiosità sull'uso che egli fa dei prodotti Apple. Ad esempio, il successore di Steve Jobs dice che passa l'80% del suo tempo con iPad e iPhone, prediligendo la tastiera virtuale a quella fisica del Mac. Williams ha chiesto poi a Cook se risponde alle domande dei clienti per e-mail, sia a quelle negative che a quelle positive, e Tim ha spiegato:"Ogni giorno ricevo centinaia e alcuni giorni migliaia di email da parte dei clienti. Questo è un privilegio perché loro parlano con te come se stai seduto con loro ad un tavolo. Perché si preoccupano così profondamente di Apple, vogliono dare suggerimenti, o vogliono chiedere aiuto su qualcosa oppure vogliono dire quanto amano il prodotto".

Con l'intervista che sta facendo il giro del mondo, il CEO Apple sta cambiando l'approccio dell'azienda con la mela verso i propri clienti e i propri fan. Con la nuova gestione, sembra che l'immagine della società sia più chiara, così come il suo modo di approcciarsi ai problemi e la sua capacità di rispondere alle esigenze degli utenti con i propri prodotti. Che sia un bene o no, lo sapremo solo con il tempo.