Tim Cook torna sulla decisione di Trump di uscire dagli accordi di Parigi

di
Tim Cook è nuovamente tornato a parlare della decisione del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di uscire dagli accordi di Parigi sui cambiamenti climatici. Parlando con Bloomberg, a margine della conferenza tenuta alla WWDC, Cook ha nuovamente espresso il proprio disappunto.

Ha sbagliato” ha esordito l’amministratore delegato della Mela, il quale ha continuato dicendo che “penso che non sia positiva per gli Stati Uniti quella decisione”.
Il CEO ha quindi rivelato di aver chiamato personalmente Trump per cercare di convincerlo a non ritirare gli USA dagli accordi sul clima, e lo stesso hanno fatto i dirigenti di 25 grandi aziende, che hanno firmato una lettera comune che è stata pubblicata sul New York Times ed il Wall Street Journal.
La decisione ha avuto strascichi importanti, con Elon Musk di Tesla che ha abbandonato il consiglio presidenziale ed altri leader della Silicon Valley come gli amministratori delegati di Microsoft, Facebook e Google che si sono detti disposti a rispettare gli accordi.