TIM porta la fibra FTTH a Messina

di
TIM in passato ha fornito molte informazioni sul piano nazionale che prevede il cablaggio dell’intera penisola con la tecnologia FTTH (Fiber To The Home), in grado di fornire una velocità da 300 Megabit a 1000 Megabit al secondo.

L’operatore telefonico italiano, in una nuova nota diffusa nella giornata di oggi ha rivelato che i lavori avranno inizio anche a Messina entro la fine di agosto ed andranno a coprire oltre 70.000 abitazioni del capoluogo di provincia siciliano.
Il piano prevede il riutilizzo delle infrastrutture già esistenti, allo scopo di ridurre i costi ed i disservizi per gli utenti, ove possibile chiaramente poiché in alcune zone è pressoché obbligatorio effettuare degli scavi, i quali saranno effettuati utilizzando delle “tecniche innovative ed a basso impatto ambientale”.
Messina fa parte di un percorso di eccellenza che vede TIM protagonista su tutto il territorio nazionale - dichiara Roberto Ferretti, Responsabile Access Operations Area Sud di TIM -. Si tratta di un progetto ambizioso che ha l’obiettivo di portare l’innovazione sul territorio e dare impulso alla diffusione dei servizi digitali, contribuendo in questo modo alla crescita sostenibile dell’economia locale e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Grazie alla nuova rete FTTH saremo in grado di far provare ai cittadini e alle imprese messinesi un’esperienza di navigazione frutto delle più moderne tecnologie. Questo primato di TIM è conseguenza dei forti investimenti sul territorio dedicati alla banda ultralarga e alla fattiva collaborazione dell’Amministrazione comunale, e dimostra ancora una volta che il nostro impegno per la digitalizzazione del Paese, e in particolare delle regioni del Sud, è concreto”.

FONTE: TIM
Quanto è interessante?
0