Tra le funzionalità di YouTube arriva lo slow motion

di

I milioni di youtuber che quotidianamente utilizzano e producono filmati per la piattaforma di streaming numero uno al mondo saranno felici di sapere che, alle funzionalità disponibili, Google ha aggiunto lo slow motion. Per accedere alla nuova feature, sarà sufficiente recarsi in Gestione Video e cliccare sul simbolo identificato dalla tartaruga che vedrete comparire tra i miglioramenti disponibili nell’editor: a questo punto le opzioni disponibili saranno quattro, e tra queste ci sarà la possibilità di rallentare la scena del 50, 75, o 87.5% rispetto alla velocità del flusso originale. Come avviene per tutti i miglioramenti apportabili direttamente dalla dashboard di YouTube, si avrà a disposizione un’anteprima delle immagine. Di seguito trovate due video che confrontano un filmato a velocità normale con un altro avente una velocità pari ad 1/8 di quella originale.