Trump starebbe continuando ad utilizzare il proprio smartphone privato Android

di
Secondo un nuovo rapporto pubblicato dal New York Times, lo smartphone personale Android di Donald Trump sarebbe già diventato l’incubo della CIA ed FBI, oltre che della security personale del presidente.

Il tutto perchè il nuovo numero uno della Casa Bianca starebbe ancora utilizzando il suo vecchio cellulare, e non quello che viene dato in dotazione al Presidente degli Stati Uniti, che è modificato appositamente per rispettare a pieno i protocolli di sicurezza previsti dalla sicurezza nazionale.
Trump, nella fattispecie, starebbe ancora twittando dal suo Samsung personale, incurante delle proteste dei suoi più stretti collaboratori che l’hanno messo in guardia dai possibili rischi per la sicurezza non solo personale, ma anche nazionale.
Inoltre, alcuni altri giornali della nazione a stelle e strisce riferiscono che lo smartphone Android di Trump sarebbe stato oggetto di non poche polemiche dal momento che The Donald avrebbe anche iniziato a ricevere informazioni classificate sullo stesso cellulare, che non è approvato e criptato dai servizi segreti.