Twitter chiude un sito che memorizzava i tweet dei VIP

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Twitter ha fatto chiudere PostGhost, un popolare servizio che archiviava tutti i tweet dei profili verificati, appartenenti ai VIP con decine di migliaia di seguaci. Secondo il social network di microblogging, questo servizio stava violando le sue politiche di sviluppo, tra cui quella relativa alla visualizzazione dei tweet.

PostGhost si dice convinto del fatto che il suo servizio era prezioso per la community, in quanto molto utilizzato dagli utenti. Politwoops fa lo stesso, ma ha ottenuto l'autorizzazione per conservare tutti quei tweet politici, ma PostGhost sostiene che le dichiarazioni politiche provengono anche dalle celebrità e figure importanti. Inoltre, alcuni rappresentanti della compagnia sostengono anche che un archivio come quello non faceva altro che favorire la trasparenza, e si sono detti disposti a “continuare il dialogo” con Twitter per ottenere almeno parte dell'archivio.
Il problema però è rappresentato dal fatto che la società di Jack Dorsey non ha alcuna intenzione di fare un passo indietro.

FONTE: Engadget