Twitter: continua la fase di stallo, niente nuovi utenti nel quarto trimestre

di
Continua la fase di stallo per Twitter, che per l’ennesimo trimestre consecutivo non riesce ad incrementare la propria base di utenti, nonostante un aumento del 12% degli accessi al sito su base quotidiana rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

Il numero di utenti attivi al mese di attesta su 328 milioni, ma l’azienda non ha diffuso dati relativi al numero di iscritti attivi quotidianamente.

L’amministratore delegato del gruppo, Jack Dorsey, in un comunicato diffuso a margine dell’annuncio, ha voluto dare fiducia ai mercati, affermando che rispetto a qualche tempo fa, vi sono spiragli positivi per il futuro. “Ci stiamo concentrando ulteriormente su uno dei nostri obiettivi: rendere Twitter il posto migliore per restare aggiornati su ciò che accade nel mondo”, ha affermato Dorsey, il quale ha anche rivelato che nel corso degli ultimi mesi ha registrato una riduzione del 25% delle segnalazioni di abusi.

Twitter inoltre ha investito pesantemente su video e contenuti live, nel tentativo di attirare più utenti ed ha offerto pubblicità premium.

Nel secondo trimestre, le vendite di spazi pubblicitari sono calate del 5,5% a 574 milioni di Dollari, mentre i ricavi generati dalla attività di vendita dati è stato il fiore all’occhiello, con un incremento del 26% su base annua ad 85 milioni di Dollari.

A seguito di questi annunci, le azioni di Twitter sono diminuite del 9% in borsa dopo i primi scambi.

Twitter: continua la fase di stallo, niente nuovi utenti nel quarto trimestre