Twitter denuncia il governo americano: violato il primo emendamento

di

Twitter ha annunciato di aver sporto denuncia contro il governo statunitense in quanto secondo il social network di micro bloggling l'esecutivo avrebbe violato il primo emendamento della costituzione a stelle e strisce, ed avrebbe impedito “di informare gli utenti in merito alle richieste avanzate dall'NSA”. Ovviamente il riferimento è allo scandalo Datagate: l'agenzia governativa, come ormai noto, ha chiesto i dati degli utenti per sorvegliarli.

Molti social network e giganti tecnologici però si sono rifiutati di rispondere affermativamente alle richieste senza prima informare gli utenti, e tra questi c'è appunto Twitter, che sta facendo di tutto per fornire ai propri iscritti ulteriori dettagli in merito alle richieste dell'NSA.