Twitter: il pulsante Like è il 6% più popolare delle stelle

di

La scorsa settimana Twitter ha eliminato le stelle che identificavano i tweet preferiti per fare spazio ai cuoricini, introducendo di fatto la funzione “Like” che è già presente da tempo su Facebook. Una scelta che ha fatto a lungo discutere, ma che a giudicare dall'impatto avuto dalla feature sta ripagando i vertici.

Kevin Well, Senior Vice President of Product di Twitter, ha annunciato nel corso di una conferenza tenuta a San Francisco che la compagnia, a seguito dell'introduzione dei “Like”, ha registrato un aumento dell'utilizzo del pulsante del 6% rispetto alle stelle.
Il dirigente ha anche affermato che la compagnia, basandosi su alcuni dati rilevati a seguito di alcune ricerche, si è convinta che il cambiamento avrebbe aumentato l'utilizzo della funzione, che fondamentalmente non ha subito alcuna modifica in termini di utilità.
Well ha chiarito che l'aumento del 6% è stato registrato sulla base di utenti presente già sul sito, e non sui nuovi iscritti che non hanno subito questa transazione. Lo stesso ha affermato che la scelta è ricaduta sul cuore in quanto “è un simbolo universale”.