Twitter sospende gli account che condividono GIF o video di eventi sportivi senza permesso

di

Twitter, attraverso un comunicato diffuso agli organi di stampa, ha annunciato la sospensione di tutti gli account che condividono GIF o video di eventi sportivi senza il permesso dei detentori dei diritti d'autore.

L'annuncio è arrivato poco dopo la momentanea sospensione degli account Deadspin e laSBNationGIF, che sono stati bloccati a seguito delle segnalazioni ricevute da parte della National Football League (NFL) in quanto questi stavano violando i copyright. Questa la comunicazione ricevuta da parte dei gestori: “l'obiettivo di questa comunicazione è di notificare, ai sensi della legge Digital Millennium Copyright Act (“DMCA”), 17 U.S.C. 512 et seq, che il vostro account sta violando materiali protetti da copyright di proprietà e/o controllati dalla National Football League (NFL). Come forse saprete, la NFL possiede e/o controlla la proprietà intellettuale della lega e dei suoi club in tutto il mondo, ma possiede anche i diritti sulle immagini in movimento ed altri contenuti audio/video che caratterizzano le partite e/o altri programmi. Per questo, il contenuto diffuso sul sito viene visualizzato senza il permesso o l'autorizzazione della stessa NFL. La richiesta dell'NFL è di agire immediatamente per disabilitare l'accesso ai video non autorizzati visualizzati e/o diffusi sulle pagine web”.
Twitter ha anche voluto fare chiarezza a riguardo attraverso una breve dichiarazione, in cui il social network cita la policy interna riguardante la violazione del copyright ed afferma che le norme indicano i modi attraverso cui i detentori dei diritti d'autore possono richiedere la rimozione.
Non è comunque la prima volta che vengono rimossi conenuti in questione. Già lo scorso anno, durante la Coppa del Mondo, il social network eliminò diversi account.