Uber: 2 milioni di Sterline per continuare a lavorare a Londra?

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Transport for London, la società che gestisce tutta la mobilità della capitale inglese, ha proposto una serie di modifiche che, qualora dovessero essere approvate, potrebbero costringere Uber a pagare 2 milioni di Sterline per continuare ad operare a Londra.

Il regolatore infatti ha aperto nella giornata di ieri una consultazione che modificherà la struttura delle corse che si articolerà su cinque livelli. Ad oggi, gli operatori che noleggiano macchine private sono costretti a pagare 1.488 Sterline per una licenza di cinque anni, mentre coloro che posseggono più di tre vetture sono costretti a sborsare 2.826 Sterline.
Con il nuovo sistema, le imprese con più di mille veicoli che rientrano nella categoria più alta saranno costrette a scegliere tra due diverse opzioni: 33.304 Dollari all’anno più 14 Sterline per ogni veicolo immatricolato, o 166.518 Sterline più 68 Dollari per veicolo per la licenza di cinque anni.
Uber nella sola capitale ha più di 30.000 piloti, il che provocherebbe un costosi 453.304 Sterline all’anno, o 2,2 milioni di Sterline per le licenze di cinque anni.

FONTE: Engadget Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti