Uber facilita il riconoscimento delle auto

di
INFORMAZIONI SCHEDA

A tutti prima o poi sarà capitato di chiamare un taxi di notte e poi avere problemi nel riconoscere il numero di targa o di vettura. Uber a quanto pare sta lavorando su questo problema attraverso un sistema di codifica a colori battezzato SPOT.

Nel momento in cui gli utenti prenoteranno una macchina attraverso Uber, potranno scegliere il colore della luce che sarà installata sul parabrezza delle suddette auto, ma non è tutto. Perchè attraverso l'applicazione si potrà anche illuminare lo schermo per facilitare anche il riconoscimento da parte dei conducenti.
Al momento questa funzione è disponibile in fase beta a Seattle, e non è chiaro se presto arriverà anche in altre città. Per Uber però chiaramente si tratterà di una spesa extra in quanto dovrà dotare tutte le proprie vetture dei led per il parabrezza. Per i conducenti, invece, tutto ciò non comporta alcun tipo di cambiamento, mentre le novità più sostanziali saranno chiaramente per gli utenti.