Uber: l'obiettivo è aumentare l'integrazione nelle applicazioni

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Tempo di grossi cambiamenti per Uber, che sta cercando di rinnovare quanto più possibile il proprio prodotto per metterlo al passo con i tempi. E se negli ultimi giorni vi abbiamo parlato delle numerose iniziative messe in atto per facilitare la vita dei clienti e conducenti, oggi arriva l'ennesima novità.

A quanto pare nelle intenzioni dei dirigenti ci sarebbe quella di aumentare l'integrazione del servizio nelle varie applicazioni presenti su iOS ed Android. Come? Attraverso un post, infatti, Uber ha annunciato una nuova offerta per gli sviluppatori che permetterà loro di inserire nelle app un pulsante che, se premuto, consentirà agli utenti di richiedere una vettura Uber.
Gli sviluppatori, dal canto loro, non dovranno fare altro che registrare le loro app alla piattaforma del servizio di ridesharing per ottenere il codice necessario da aggiungere nelle creazioni.
Il posizionamento del tasto sarà discrezione degli sviluppatori, i quali potranno decidere se posizionarlo a fianco di un link, o in una determinata pagina. “Aggiungendo il pulsante accanto ad ogni indirizzo relativo ai viaggi, gli utenti saranno in grado di ottenere immediatamente una corsa per l'hotel, ristorante, cinema o qualsiasi altra destinazione specificata. Questo vi aiuterà ad offrire una funzione diversa per gli utenti” afferma Chris Saad, product manager of Uber API.
Per gli sviluppatori è previsto un introito di 5 Dollari per ogni corsa prenotata attraverso le loro app.