Ubuntu in arrivo su smartphone di fascia alta nel 2014

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Canonical ha annunciato, per bocca del fondatore Mark Shuttelworth, che la società ha firmato un accordo per portare Ubuntu Touch sui primi telefoni cellulari. L'amministratore delegato, però, non ha rivelato chi sarà il partner di Canonical, ma ha anche precisato che il sistema operativo arriverà su smartphone di fascia alta nel corso del 2014: "più o meno abbiamo firmato accordi con quattro marchi. Si tratta di brand che vendono un sacco di telefoni in tutto il mondo e nei mercati emergenti, sia alle imprese che ai consumatori" ha affermato Shuttleworth. Ubuntu Touch è progettato per funzionare su due tipi di smartphone: i dispositivi entry level che hanno almeno un processore dual-core e 512 megabyte di RAM, e gli hight-end, i quali necessitano di una CPU quad-core ed 1 gigabyte di RAM.