Ubuntu Touch, fine supporto a Galaxy Nexus, Nexus 7 (2012) e Nexus 10

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Canonical ha comunicato ufficialmente che d'ora in poi si concentrerà solamente su due dispositivi per il suo Ubuntu Touch, uno smartphone e un tablet: Nexus 4 e Nexus 7 (2013). L'azienda ha infatti annunciato che da fine gennaio cesserà il supporto a terminali mobile meno recenti, quali Galaxy Nexus, Nexus 7 (2012) e Nexus 10. La mancata inclusione del Nexus 5 sembra essere dovuta a costi eccessivi e al momento non sostenibili dalla società; non è escluso che in futuro possa invece essere incluso. Il software rimarrà comunque utilizzabile sui precedenti smartphone e tablet, ma non verrà più aggiornato. Non è detta l'ultima parola, però: è molto probabile, infatti, che qualche comunità vicina all'ecosistema Ubuntu possa accompagnare Canonical nella crescita dell'OS e offrire supporto ufficioso e aggiornamenti ai possessori dei dispositivi sopracitati.