Ufficiale: Google ha acquistato SoftCard

di

Dopo quasi due mesi di indiscrezioni e presunte tali, arriva finalmente l'ufficialità. Google, infatti, ha rilevato SoftCard, il servizio di pagamento mobile nato da una collaborazione tra Verizon, T-Mobile ed AT&T. Inizialmente battezzato ISIS, il nome è stato poi cambiato per ovvie ragioni politiche, visti gli ultimi fatti che stanno accadendo e che stanno tenendo col fiato sospeso mezzo mondo.

Google ad inizio settimana aveva già fatto trapelare alcune voci riguardo l'acquisto, ed oggi ha ufficializzato il tutto, precisando che l'applicazione per Android continuerà a funzionare, mentre quella per Windows Phone sarà dismessa, anche se non ha precisato da quando.
Non sappiamo nemmeno se Big G integrerà le tecnologie proprietarie di SoftCard in Android Pay, il sistema di pagamento che presenterà nel corso dei prossimi mesi, o in Wallet
La società di Larry Page, inoltre, non ha nemmeno rivelato l'ammontare totale dell'operazione, ed a riguardo non è emersa alcun tipo d'indiscrezione o stima. 
FONTE: PA
Quanto è interessante?
0