Un aggiornamento OS X rimuove la tecnologia Java dai browser web dei Mac

di

A causa della tecnologia Java, gli utenti Mac hanno avuto diversi problemi quest'anno, ma gli ingegneri di Cupertino stanno effettuando gli ultimi step per l'eliminazione definitiva del problema. Con un aggiornamento di OS X di questa settimana infatti, è stato eliminato il plug-in Java made in Apple dai web browser dei Mac. Le applet Java sono state particolarmente sfruttate per la compromissione dei computer e proprio ciò ha portato Apple a disabilitare l'esecuzione automatica di tale tecnologia, presente, prima dell'update, di default sui Mac. Gli utenti che avranno aggiornato il proprio sistema operativo, nel momento in cui eseguiranno queste applet sul proprio browser, riceveranno un avviso sull'indisponibilità del plug-in necessario e verranno re-indirizzati sul sito di Oracle per il download vero e proprio.

Un altro fattore che ha reso i Mac vulnerabili a malware come Flashback è stato proprio il fatto che Apple creava le versioni Java da sè, senza affidarsi ad Oracle appunto. Da questo momento però, tutto cambierà, e Oracle stessa supporterà Java per OS X, contemporaneamente alle altre piattaforme.