Un bug di Chrome per iOS rende pubblica la navigazione privata

di

Spesso un aggiornamento al software porta con se più problemi di quanto ne dovrebbe risolvere. È il caso dell'ultima modifica apportata a Chrome per iOS 7. Lo sviluppatore Parallax ha scoperto che la cronologia della modalità incognito viene salvata sul dispositivo. Questo inconveniente (confermato dal sito The Verge) non dovrebbe arrecare molti problemi di privacy ai proprietari di un iDevice a patto che questo non sia utilizzato da altre persone.