Un laser ad impulsi per creare immagini 3D a mezz'aria

di

Gli attuali schermi olografici 3D disponibili, funzionano tutti tramite una superficie, sia essa vapore acqueo, fumo o altro, sulla quale viene “proiettata” un’immagine, attraverso l’utilizzo di un fascio laser.

La società giapponese Aerial Burton ha migliorato la tecnologia olografica, partendo proprio dall’idea che deve essere superata la necessità di avere una superficie sula quale proiettare, se si vuole avere un’immagine realmente a tre dimensioni. Hanno creato infatti un display olografico che opera senza nessuno schermo o superficie. Utilizzando un laser a impulsi che ionizza le molecole presenti nell'aria, è possibile creare una figura 3D sospesa nel vuoto. Come potete vedere nel video, il dispositivo è in grado di visualizzare immagini in tempo reale, grazie ad uno scanner 3D che riflette un impulso laser a infrarossi da 1kHz e concentra gli impulsi in punti specifici dell'aria. Secondo Aerial Burton, questo display può essere utilizzato per aiutare le persone in situazioni di emergenza, ad esempio durante un'interruzione di corrente, terremoti o inondazioni. La risoluzione dell'immagine 3D non è ancora per nulla di buona qualità, ma può consentire facilmente alle persone, di individuare percorsi di evacuazione o forniture di emergenza.

FONTE: Fut Science