Un video su SwiftKey per Android: la tastiera per tablet è stata ripensata

di

SwiftKey Tablet App è una applicazione annunciata al CES 2011 ma finalmente svelata al pubblico in queste ore durante l'Android Event in programma nella sede di Google. È stata sviluppata in un progetto di cooperazione tra Google e Motorola per lanciarla già installata all'interno del nuovo tablet Xoom con Android Honeycomb. L'applicazione si distingue, oltre che per una particolare disposizione della tastiera sulla schermo tagliata a metà, con il tastierino numerico al centro, soprattutto per l'implementazione del Fluency Prediction Engine. Gli sviluppatori sottolineano come tale engine permetta di "predire" quasi istantaneamente la parola che stiamo digitando accorciando notevolmente i tempi di battitura.

Inoltre, e questa è una funzione abbastanza interessante, possiamo autorizzare SwiftKey ad accedere al nostro account GMail, Facebook o Twitter per analizzare il modo in cui scriviamo. Questo servirà ad accelerare ulteriormente i tempi di predizione. Nel video che Engadget pubblica e che noi vi proponiamo è possibile vedere in azione questo Fluency Prediction Engine i cui risultati non paiono affatto malvagi. Google e Motorola pensano di rilasciare una versione beta dell'app poco dopo la fine del World Mobile Congress di Barcellona per poi rilasciare la versione finale verso il mese di Aprile. 
FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0