Una foto da 121 megapixel

di

La Terra è diventata il soggetto preferito per dimostrare quanto sia potente una fotocamera. Prima ci ha pensato Nokia che con il suo 808 PureView ha immortalato un orizzonte in ben 41 megapixel, ora l'agenzia spaziale russa ha ripreso l'intero globo in uno scatto da 121 megapixel. I dettagli che si posso ammirare nella foto dei russi sono impressionanti, anche se i colori risultano un po' falsati dando un tocco "psichedelico" alla nostra Terra.

Il satellite Elektro-L, ha scattato la foto da 22.369 miglia, utilizzando un pattern di colori molto vicino all'infrarosso, il verde della vegetazione viene resa in arancione. Nel video in calce si può ammirare il ciclo giorno notte con dettagli sorprendenti. Elektro-L inoltre dispone di un collegamento che va da un minimo di 2,6 Mbps ad un massimo di 16,4 Mbps, risultando più veloce di qualunque connessione mobile.