Unità SSD da 2 Terabyte nei futuri Mac Pro?

di

Il prossimo aggiornamento dei top di gamma Mac Pro, che dovrebbe avvenire con molta probabilità entro l’anno in corso, potrebbe portare con se una importante novità: l’implementazione di una unità SSD da 2 terabyte. La fonte del rumor è Bright Side of News, vicino all’industria dei semiconduttori; secondo il sito, a seguito di una visita presso la Far East, sarebbe stato avvistato un lotto di produzione di unità allo stato solido da 2 Terabyte con il logo Apple. Stando alla descrizione relativa al form-factor, le unità sarebbero su standard Serial-Ata; se la notizia dovesse dimostrarsi veritiera, le nuove unità ad alta capacità di archiviazione verranno con ogni probabilità implementate all’interno dei sistemi desktop appartenenti alla fascia alta, dove allo stato attuale i Mac Pro possono ospitare fino ad un massimo di 8 terabyte suddivisi in quattro unità da 2 Terabyte a 7.200 rpm, con unità allo stato solido opzionale fino a 512 gigabyte. Più volte, nell’ultimo periodo, Tim Cook ha sottolineato come, per alcuni Mac Pro, un aggiornamento potrebbe arrivare durante l’anno in corso, considerando soprattutto che la linea di prodotti in questione non ha subito revisioni per quanto concerne il design negli ultimi anni.