Uno studio rivela: le celebrità non seguono le leggi su Instagram

di
Instagram è diventata sempre più una piattaforma di sponsorizzazione per i prodotti e marchi, dal momento che fa dell’immediatezza d’uso il proprio punto forte. Tuttavia, qualche mese fa, l’FTC ha ricordato ad alcune celebrità e marchi le regole su come posizionare i contenuti sponsorizzati sul social media.

Uno studio svolto dalla società di marketing Mediakix ha però rivelato che il 93% degli spot pubblicati dalle celebrità non segue le regole.
L’azienda, nella fattispecie, ha esaminato i primi 50 VIP di Instagram in termini di followers, tra cui figurano Justin Bieber, Kim Kardashian e Beyoncè ed ha rivelato che i contenuti non seguono le linee guide, e nella fattispecie non contengono nemmeno gli hashtag #ad o #sponsored, ma il tag #sp che, però, non è consentito. L’hashtag infatti deve essere esteso e non abbreviato, per permettere agli utenti di identificare rapidamente lo spot.
Seguendo queste semplici regole, Mediakix ha rilevato che solo il 7% degli annunci sono stati pubblicati nel modo giusto.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2