USA: divieto d'utilizzo per tablet e laptop nei voli provenienti da otto nazioni

di
Il Dipartimento di Sicurezza degli Stati Uniti ha annunciato oggi delle nuove restrizioni per i bagagli a mano che riguarderanno i voli diretti negli Stati Uniti provenienti da otto paesi del Medio Oriente a maggioranza musulmana.

Le nuove restrizioni impediranno agli utenti di portare a bordo dispositivi elettronici più grandi di uno smartphone, il che vuol dire che non sarà possibile trasportare in cabina laptop, tabet, e-reader, fotocamere, lettori DVD e dispositivi di gioco.
Tutti questi dispositivi potranno però essere inseriti nei bagagli da stiva, ma la particolarità è da ricercare nel fatto che né il Dipartimento di Sicurezza, né l’organismo che regola i trasporti hanno saputo fornire una spiegazione reale per giustificare questa decisione.
L’azione interesserà nove compagnie aeree provenienti da otto paesi (Giordania, Qatar, Kuwait, Marocco, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita e Turchia) in dieci aeroporti (Royal Jordanian, Egypt Air, Turkish Airlines, Saudi Arabian Airlines, Kuwait Airways, Royal Air Maroc, Qatar Airways, Emirates, ed Etihad Airways). Le compagnie aeree avranno 96 ore di tempo per mettere in atto le nuove norme o saranno soggette a sanzioni.