Vietato utilizzare Siri ai dipendenti IBM nella rete aziendale

di

IBM ha deciso di voler vietare ai propri dipendenti, e generalmente all’interno delle reti aziendali dela società, l’utilizzo dell’assistente vocale di Apple integrato nei dispositivi iPhone 4S, Siri. La decisione è stata motivata dai vertici della società che sarebbero preoccupati della privacy, dal momento che l’applicazione richiede che per poter funzionare, vengano inviati ed archiviati dati personali nei data center di Apple. Questa attività di raccolta e gestione di dati da parte della società di Cupertino, non è stata ritenuta compatibile con la necessità di tutelare le informazioni personali dei dipendenti dell’azienda.