Violati 55000 account di Twitter

di

Un cracker, che si dichiara affiliato ai ragazzi di Anonymous, ha pubblicato su Pastebin un documento in cui svela alcuni problemi di sicurezza per tutti gli iscritti a Twitter e pubblica dati di accesso per ben cinquantacinque mila account che sarebbero stati violati. E' stata immediata la reazione di Twitter, che si è limitato a sminuire il problema affermando che la maggior parte degli account pubblicati sarebbero semplici spam i quali sarebbero già stati chiusi dal team del social network e quindi non riferiti a persone reali. Nonostante ciò, però, il gruppo invita tutti quanti gli utenti a procedere con il reset della password per azzerare ogni possibilità di vedersi violato il proprio account.

Twitter

Twitter