Vodafone lancia il progetto Rete Sicura

di

Vodafone ha annunciato di aver lanciato il nuovo ed esclusivo servizio denominato “Rete Sicura”, concepito per garantire un elevato livello di protezione durante la navigazione internet direttamente sulla rete, indipendentemente che si tratta di fisso o mobile, per i suoi clienti. Si tratta di un sistema di sicurezza che Vodafone definisce intelligente, poiché in grado di agire in maniera completamente autonoma senza la necessità d’installare software aggiuntivi e nemmeno di alcuna configurazione da parte dell’utente. La società, in questo modo, intende offrire alla propria utenza la massima protezione unita alla semplicità d’utilizzo. Vodafone fa sapere che “Rete Sicura” compatibile con tutti i principali sistemi operativi disponibili, e non influisce in alcun modo sulla durata della batteria; per il progetto, l’operatore ha investito più di 10 milioni di euro, investimento che va ad integrarsi nel piano da 900 milioni di euro già sostenuto annualmente per lo sviluppo.

La piattaforma sarà attivata direttamente sulla rete mobile, UMTS e 4G, e fissa, sia ADSL che Fibra Ottica di Vodafone, e si occuperà di:

•  bloccare l'accesso a siti e contenuti web a rischio
•  prevenire i tentativi di phishing, il furto di dati sensibili e della propria identità digitale presente sui social network
•  proteggere i pagamenti digitali
•  difendere i device da virus e programmi indesiderati
•  salvaguardare la navigazione dei propri figli grazie al servizio di Parental Control

Rete Sicura effettua un'analisi del traffico dati generato dal cliente, e lo confronta in tempo reale con i database delle minacce informatiche forniti dai principali leader internazionali nel campo della sicurezza, quali Kaspersky Lab e Symantec; in caso di anomalie, il sistema bloccherà i contenuti a rischio, notificando al cliente immediatamente il tentativo di attacco e la relativa soluzione attraverso SMS, email o messaggio sul browser.