Volkswagen: si dimette l'amministratore delegato

di

L'amministratore delegato di Volkswagen, Martin Winterkorm, ha annunciato nella serata di ieri le proprie dimissioni ad una settimana dallo scandalo riguardante il software installato sulle vetture per falsificare i rapporti riguardanti le emissioni delle autovetture che ha portato allo stop delle vendite in diversi paesi del mondo.

Sono stupito che una cattiva condotta di tali dimensioni sia stata possibile in un gruppo come Volkswagen” ha affermato l'ormai ex CEO in una dichiarazione rilasciata per CNBC. Winterkorn ha negato tutte le accuse mosse nei suoi confronti, ma ha accettato “le responsabilità per le irregolarità trovate nei motori diesel”.
L'Environmental Protection Agency ha trovato le irregolarità nei modelli Volkswagen ed Audi venduti dal 2009, in particolare è stato riscontrato un “impianto di manipolazione” in grado di riconoscere quando l'auto è in fase di test per le emissioni in modo tale da falsificarne i risultati. All'azienda questo scandalo potrebbe costare la cifra monstre di 7,3 miliardi di Dollari. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0