Western Digital presenta il primo SSD portatile

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Western Digital probabilmente è il marchio più famoso nel settore degli hard disk, in particolare grazie alla linea My Passport a basso costo che è praticamente onnipresente negli uffici in quanto offre una vasta gamma di dispositivi per la memorizzazione esterni a prezzi vantaggiosi.

L’azienda a quanto pare ora si starebbe concentrando sui dischi allo stato solido portatili. Nella giornata di ieri, infatti, Western Digital ha annunciato il lancio di My Passport SSD, un disco allo stato solido portatile che è in grado di trasferire fino a 515 MB/s.
Non si tratta di una mossa a sorpresa, dal momento che proprio lo scorso anno la compagnia americana ha acquistato SanDisk allo scopo di espandere la propria quota di mercato nel settore dei storage allo stato solido, ed il My Passport SSD si va ad inserire prepotentemente in un mercato occupato da concorrenti come Seagate e LaCie.
A livello di specifiche tecniche, My Passport SSD non solo offre agli utenti un disco più veloce e durevole, ma anche un dispositivo moderno, con una porta USB-C (nella confezione sarà comunque incluso un adattatore USB-A).
Il My Passport SSD sarà disponibile in tre formati: da 1 terabyte a 399,99 Dollari, 512 gigabyte per 199,99 Dollari e 256 gigabyte a 99,99 Dollari.