WhatsApp conferma: tornano i vecchi stati

di
Dopo i rumor emersi la scorsa settimana, provenienti dalla beta, Whatsapp ha ufficialmente confermato il ritorno dei vecchi messaggi di stato nel profilo, che prenderanno il posto delle Storie introdotte qualche settimana fa e che hanno scatenato le polemiche dei fan.

L’azienda ha confermato a TechCrunch che ri-aggiungerà la possibilità di inserire uno stato testuale attraverso la sezione “Profilo” presente nell’applicazione di messaggistica istantanea.
Un rappresentante della compagnia americana ha osservato che la nuova (che poi è la vecchia) funzione Stato sarà di nuovo disponibile per gli utenti Android a partire dalla prossima settimana, mentre il rollout dell’aggiornamento per iOS seguirà nelle settimane successive.
Il funzionamento sarà molto semplice: i nuovi Stati appariranno accanto al nickname nella lista dei contatti o quando si crea una nuova chat, mentre le Storie che scompaiono dopo una giornata saranno accessibili attraverso la sezione aggiunta di recente. In questo modo WhatsApp affiancherà le Storie e gli Stati permettendo a tutti gli utenti di godere di entrambi le funzioni.