Whatsapp: interrotto il supporto a vari smartphone

di
Terminato il 2016, WhatsApp ha ufficialmente interrotto il supporto ad alcuni smartphone, in quanto ritenuti troppo datati per poter supportare le ultime versioni della famosa applicazioni di messaggistica istantanea.

Ad esempio, gli utenti che utilizzano un iPhone basato su iOS 6 o versioni precedenti del sistema operativo, non potranno più utilizzare l’applicazione, e lo stesso vale per i devices Android 2.1 ed Android 2.2.
Non si tratta di un motivo di grande preoccupazione: iOS 6 ad esempio è presente su iPhone 3GS, un cellulare non propriamente recente, mentre Android 2.2 è utilizzato sul Motorola DROID.
Anche il BlackBerry 10 e Blackberry OS avrebbero dovuto perdere il supporto a WhatsApp alla fine del 2016, ma la società ha deciso di prorogare il termine al 30 Giugno 2017, lo stesso vale anche per i Nokia S40 e Symbian S60.
E’ interessante notare che quando WhatsApp è stato lanciato nel 2007, il 70% degli smartphone che lo utilizzavano erano proprio BlackBerry e Nokia, mentre Android, Windows ed iOS rappresentavano il 25%. Ad oggi la situazione è radicalmente differente, con il 99,5% dei dispositivi che sono alimentati da iOS, Android e Windows.

FONTE: PA